Il Fenomeno Carsico e le Grotte sommerse

Il Fenomeno Carsico e le Grotte sommerse

Sabato, 31 Maggio, 2014 - 18:00
MUST città di Lecce, Via degli Ammirati, 11, 73100 Lecce, Italy
Ingresso grotta sommersa "Le Corvine"

A cura del Dott. Raffaele Onorato

Il territorio a sud-est della "soglia messapica", compreso fra l'Adriatico meridionale, meglio definito come Canale d’Otranto, e lo Jonio, costituisce quella rappresentativa parte della regione pugliese denominata geograficamente "Penisola Salentina".

In tale territorio il fenomeno carsico (formazione delle grotte) ha esercitato la propria attività in vario modo, per un lunghissimo arco di tempo. Le continue oscillazioni del livello del mare non hanno lasciato solo i tipici segni dei terrazzi marini, ma una quantità di cavità naturali, formatesi sicuramente in ambiente aereo, che oggi si trovano sia sopra che sotto il livello del mare.

Prenderemo in considerazione alcune aree significative, laddove maggiori sono le conoscenze.
In particolare, si farà riferimento al tratto costiero jonico, in territorio di Nardò, nel Parco naturale di Porto Selvaggio e Palude del Capitano, con le celeberrime grotte preistoriche, la “cattedrale” sommersa de Le Corvine e le “spundulate”, suggestivi laghetti carsici dalle acque cristalline.

Per informazioni, segreteria organizzativa:
Tel. 0832.347155
segreteria@maggiosalentino.it

La brochure del Maggio Salentino