MAGGIO SALENTINO 2015.
Torna l'appuntamento della primavera salentina all'insegna dell'ospitalità.

Quest'anno il Maggio si dipanerà attraverso questi sentieri:

Le Xenialedi

Xenia, in greco antico, significa ospitalità. Xenialedi sono le giornate dell’Ospitalità leccese.

Come se aspettasse un amico che non vede da tempo, il cittadino leccese andrà a ricevere il turista straniero in albergo per dargli il benvenuto, lo accompagnerà nella visita della città per fargli ammirare tutto ciò che egli ritiene possa interessarlo e sarà felice di accoglierlo nella sua casa, per pranzo o per cena, fiero di presentargli la propria famiglia e fargli gustare i piatti della sua cucina.

Lo riaccompagnerà poi in albergo... e sarà nata un’amicizia!

Un Calice di vino a palazzo

Quante volte, percorrendo le vie del centro storico di Lecce, il turista, estasiato dal barocco dei suoi palazzi prorompente in portali e balconi, si sarà chiesto: come saranno all’interno queste dimore?

Volendo soddisfare la sua curiosità nei venerdì del Maggio Salentino i proprietari di alcuni bei palazzi leccesi ne consentiranno la visita. Essi accoglieranno il turista, illustreranno brevemente la storia del palazzo, gliene faranno ammirare gli arredi e, in un sottofondo di gradevole musica, gli faranno gustare un aperitivo sorseggiando un calice di vino!

“Conoscere il Salento”

Abbiamo voluto dare ai turisti la possibilità di conoscere il Salento, terra ricca di segni dell’antichità, organizzando per loro alcune visite guidate.

Vi saranno:

  • visite ad alcuni parchi archeologici con vestigia megalitiche (Giurdignano), messapiche (Cavallino), romane (Rudiae);
  • visite dell’antico Borgo di Specchia nonchè di Muro Leccese, dove la Piazza del Popolo mette in scena come una sequenza teatrale la Chiesa di confraternita, il Palazzo baronale,la Colonna votiva,la Chiesa Matrice: vale a dire tutte le espressioni del potere feudale;
  • visite di alcune tra le più importanti chiese: nella Cattedrale di Otranto dalla notevole importanza storico artistica di epoca normanna; la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria a Galatina, che testimonia il fasto dei Principi Del Balzo Orsini; le Cattedrali di Gallipoli e Nardò ov’è evidente l’opulenza del Barocco, i cui ornamenti furono voluti dalla Chiesa per ridare vigore alla religione.

Maggio Salentino in musica

Gli allievi del Conservatorio "Tito Schipa" animeranno alcune piazze del centro storico di Lecce. Insieme a loro, i concerti del Maggio Musicale Salentino e uno splendido concerto finale.
 

Scaricate qui il programma per conoscere il dettaglio degli eventi.
Se volete diventare protagonisti oppure ospiti delle Xenialedi, le giornate dell'Ospitalità leccese, scaricate il regolamento e la scheda di adesione (disponibile anche in inglese)
 

 

Vuoi essere aggiornato sulle novità del Maggio Salentino?

Per informazioni e prenotazioni:

Serafino viaggi e turismo
info@serafinoviaggi.it
Tel. 0832.347155

oppure

Agenzia viaggi Crusi
info@crusiviaggi.it
Tel. 0832.305522